Strumenti indispensabili: il piegaciglia

Il piegaciglia è uno strumento che non può assolutamente mancare nella nostra trousse. Con un’impugnatura simile a quella delle forbicine, all’estremità del piegaciglia ci sono delle placche di metallo leggermente incurvate rivestite da dei cuscinetti, in modo tale da proteggere le ciglia. E’ fatto in questo modo per permettere una maggiore facilità nell’utilizzo. Ma ne esistono di vari tipi, come ad esempio quelli autoriscaldanti.


Come dice stesso il nome, il piegaciglia serve a incurvare le ciglia. E’ particolarmente adatto a chi ha ciglia dritte e poco incurvate. Ha una funzione simile agli strumenti utilizzati per la piega ai capelli. Ma come si usa? Impugnate il piegaciglia esattamente come impugnereste una forbicina, inserendo pollice e medio nei rispettivi buchetti; aprite le placche e posizionatele quasi alla base delle ciglia superiori e fate una leggera pressione, mantenendola per qualche secondo. In seguito ripetete l’operazione spostandovi di più verso l’estremità delle ciglia. Ed ecco che il vostro sguardo si aprirà e l’effetto cerbiatto sarà assicurato!
Ma ci sono alcune accortezze di cui tenere molto conto. Innanzitutto abbiate delicatezza, utilizzate il piegaciglia in tranquillità senza fattori esterni che possano compromettere il corretto utilizzo: state attenti agli strattoni delle altre persone, non utilizzatelo in macchina, fatelo davanti uno specchio. Il rischio è di ciecarvi un occhio o di spezzare e rovinare le ciglia. Altro accorgimento da mettere assolutamente in pratica è l’igiene del piegaciglia, per non rischiare infezioni all’occhio. Come tutti gli accessori da make-up, anche il piegaciglia deve essere mantenuto pulito, anche per la sua efficacia nel tempo. Se notate che i gommini sono sporchi o usurati, è bene cambiarli. Di solito, quando si compra un piegaciglia, nella confezione stessa è possibile trovare dei gommini di riserva, in caso contrario, sono facilmente reperibili in qualsiasi negozio specializzato nella vendita di make-up.
Cosa non bisogna assolutamente fare? Il piegaciglia non va utilizzato mai dopo l’applicazione del mascara, perché le ciglia che sono indurite da questo prodotto se piegate rischiano di spezzarsi. E poi, senza alcun dubbio, il piegaciglia è uno strumento personale, non va assolutamente condiviso con altre persone, per una questione di igiene.
Se poco fa ho detto che il piegaciglia va usato prima dell’applicazione del mascara, non vi ho detto che il piegaciglia può essere utilizzato anche da solo, senza nessun make-up, per un aspetto più naturale ma sveglio! E se prima vi ho paragonato il piegaciglia ad alcuni strumenti dello styling dei capelli, con lo stesso principio di piastra e ferro, il piegaciglia riscaldato con il phon va a lavorare meglio le ciglia. Ma state attente a non abusare eccessivamente questo trucchetto, perché a lungo andare, esattamente come i capelli, le ciglia potrebbero sfibrarsi e rovinarsi.
Che dire! Il piegaciglia è un must have per chi vuole avere ciglia ben piegate e aperte. Può fare un po’ paura, ma se usato nella maniera corretta e con un po’ di sicurezza, può esserci molto di aiuto e può essere un’alternativa valida a extension ciglia e laminazione ciglia.

Scritto da Giulia De Caro