Vitiligine e Makeup

La vitiligine è una dermatosi piuttosto frequente, che si presenta con macchie acromatiche circondate da zone normalmente pigmentate. In altre parole si tratta di chiazze della pelle più chiare in quanto in quelle zone non esiste la melanina, l' elemento responsabile del normale colore dell'epidermide, quella che ci da diventare scuri esponendoci al sole.

Di conseguenza più la pelle si scurisce, più il contrasto aumenta e le macchie chiare risultano più evidenti. Le chiazze si localizzano di solito sul collo, viso, dorso delle manied avambracci. col passar del tempo, tende ad aumentare.

Oggi ci sono prodotti di make up che fanno miracoli e che oltre a camuffare le fastidiose e brutte macchie bianche della vitiligine proteggono anche la pelle colpita dai raggi ultravioletti.

La procedura è semplice, è meglio preferire i prodotti in vendita nelle farmacie di case affidabili dal punto di vista della salute della pelle. Chiedere di un fondotinta coprente specifico per pelli con la vitiligine e testare il colore all’interno del polso. Si deve avvicinare il più possibile al colore della vostra pelle al fine di non fare “macchia”. In estate sarebbe meglio chiedere lo stesso prodotto con filtri UV e resistente all’acqua. Oltre al fondotinta si dovrà coprire la zona più chiara con un vorrettore che si avvicina al colore della pelle, ovviamente anche questo preso in farmacia.

Il primo passo, prima ancora di stendere il correttore e poi il fondotinta, è quello di applicare una crema idratante non troppo grassa con fattore di protezione solare per proteggere TUTTA la pelle in particolar modo nelle zone più chiare, poi sarà il momento di stendere il correttore dello stesso colore della pelle sulla zona chiara. Il colore può esser steso sia con una spugnetta in lattice, se allergici al lattice, si può stendere con un pennello. L'importante è metterne un velo. Bisogna ottenere il risultato per colore, non per quantità.

Il secondo passo è stendere il fondotinta dello stesso colore della nostra pelle. Il colore dovrà essere perfettamente identico a quello del tuo incarnato. Per trovare il colore giusto dovrai provare il fondotinta in una zona in cui non sono presenti discromie: il fondo dovrà fondersi completamente con il colore del tuo incarnato. Se necessario puoi anche provarlo in una zona più chiara per testare l'effettiva coprenza del fondotinta: in questo modo riuscirai a vedere se anche il colore è perfetto o se hai bisogno di una tonalità differente.

il terzo ed ultimo passo sarà uniformare il tutto con la cipria sia trasparente che dello stesso colore del fondotinta, ed il gioco è fatto!

Semplice e di NORMALE effetto.