Maschera fai da te per capelli rovinati e sfibrati

È un periodo un po’ duro per i miei capelli. Faccio in continuazione la piega con la piastra, i capelli sono stressati a causa delle continue tinte e decolorazioni, e quindi risultano secchi, sfibrati e danneggiati, si spezzano spesso e volentieri. Ho capito di dovermene prendere cura prima di rovinarli del tutto. Ricordate che la natura ci viene sempre incontro, ci aiuta e aiuta anche il nostro portafoglio.


C’è una maschera fai da te che richiede l’utilizzo di tre semplici, anzi semplicissimi ingredienti facilmente reperibili nella propria credenza in cucina. Sto parlando di una maschera a base di yogurt, uovo e limone. Lo yogurt e l’albume dell’uovo hanno proprietà rinforzanti, nutrienti e ristrutturanti. In particolare le uova contengono moltissime sostanze nutrienti come la vitamina D, B12, ferro, potassio e proteine. Ma vediamo insieme come si prepara questa maschera per capelli.
In una ciotola versate 5 cucchiai di yogurt bianco, 1 albume di uovo e il succo di mezzo limone. Con un cucchiaio o una forchetta miscelate energicamente gli ingredienti fino ad ottenere un impasto omogeneo e perfettamente amalgamato. Una volta pronto, applicate il composto sui capelli bagnati, sia alle radici che alle lunghezze che alle punte. Avvolgete i capelli in una cuffietta da doccia o nella pellicola trasparente e lasciate agire la maschera per una quindicina di minuti. Terminato il tempo di posa, potete risciacquare i vostri capelli con uno shampoo non molto aggressivo, meglio ancora se uno shampoo specifico per capelli fragili.
Credetemi se vi dico che già dalla prima applicazione di questa maschera fai da te per capelli rovinati e sfibrati ho notato già dei miglioramenti. Non volevo ricorrere a prodotti commerciali che promettono miracoli a costi molto elevati. L’alternativa migliore è stata quella di farmelo da solo il prodotto, riducendo i costi e l’inquinamento.

 

scritto da Giulia De Caro