Aloe: un segreto tramandato

Una delle categorie di prodotti di bellezza che mi piace e mi diverte maggiormente acquistare e’ quella delle creme per il corpo. Adoro provarne di nuove e ho sempre curiosità di scoprire le nuove tendenze e le nuove formulazioni che le case cosmesi propongono. Mi attraggono molto le profumazioni e la texture dei prodotti, quindi prima di acquistare il prodotto sono attenta a testare un campioncino perchè spesso anche le creme che sembrano più costose e più seducenti possono nascondere delle insidie.


Diciamo che uno dei motivi che mi fa bocciare anche prodotti dall’aspetto accattivante e’ la “pesantezza” della crema sulla pelle, la persistenza intesa come un piccolo strato di prodotto che non lascia traspirare la pelle e la lascia unta. Una cosa molto fastidiosa e’ che queste creme molto ricche e nutrienti non assicurano il grado di idratazione che cerco. Al contrario, ho riscoperto dopo un recente viaggio, la semplicità e l'efficacia dei prodotti a base di Aloe Vera, grazie ad una gentilissima commessa che mi ha rinfrescato la memoria riguardo le proprietà di questo antichissimo prodotto.

L'Aloe Vera è una pianta della famiglia delle Liliaceae, si presenta con l’aspetto di un arbusto sempreverde con delle foglie lunghe circa 50-60 cm, e cresce molto bene nel nostro bacino del Mediterranei e ovunque ci sia un clima caldo favorevole. E’ conosciuta fin dall'Antichità, infatti si parla di questa pianta miracolosa già diversi secoli a.c poiché era usata un po’ come una panacea per la cura di tutti i mali fisici ma anche per la cura della pelle.

La particolarità delle foglie di Aloe Vera e’ che presentano delle molecole diverse in base alla parte che si utilizza. Esse sono il succo che deriva dalla parte esterna della foglia dura, e il gel, che si ricava dalla parte interna delle foglie carnose. Gli effetti benefici del gel di Aloe sono davvero tantissimi e dipendono dai mucopolisaccaridi (la stessa famiglia di proteine dell’acido ialuronico) che lo costituiscono. Essi infatti hanno un effetto antinfiammatorio, antiossidante, antibatterico e antifungino, rinfrescante, stimolano il collagene per cui hanno un effetto cicatrizzante. Le applicazioni sono quindi molteplici: viene largamente utilizzato come lenitivo per il prurito e gli eritemi solari, e’ indicatissimo nei problemi di acne, psoriasi, ed e’ largamente utilizzato per idratare in profondità la pelle.
L’uso di queste molecole e’ davvero molto ampio e lo ritroviamo spesso anche nei supermercati in bevande rinfrescanti o come rimedio per disturbi gastrointestinali. L’immagine dell'aloe e’ così diffusa e stampata nella nostra mente che paradossalmente a volte ci dimentichiamo che abbiamo la soluzione che cerchiamo davvero a portata di mano, e a prezzi contenuti!

A volte i rimedi di bellezza affondano le radici in un passato davvero lontano ed e’ bello immaginare che da Cleopatra ad oggi le donne nutrono la loro pelle con un prodotto naturale davvero imperituro.

Scritto da AleDale